Ragazze Psycho, realtà o leggenda metropolitana?

Seduzione e Psycho PSYCHO è un termine che in seduzione viene affibbiato ad una ragazza con una facilità veramente impressionante.

Litighiamo in continuazione, lei mi fa impazzire bla bla bla… è una psycho.

In giorni di riflessione sulle mie esperienze passate e sulle esperienze vissute da altre persone che ho intorno, sono arrivato a capire che le ragazze psycho non è che non esistano, ma sono veramente poche ( al contrario di come si tende ad affermare ).

Fondamentalmente possono esserlo le ragazze esattamente allo stesso identico modo in cui possono esserlo i ragazzi.

Persone disturbate e con problemi mentali e possono essere sia uomini che donne.

Il modo in cui viene affibbiato questo termine è fondamentalmente una grande, enorme, scusa che molti ragazzi usano per giustificare dei comportamenti spesso errati, creduti giusti, usati da loro nei confronti di una ragazza che, come conseguenza, comincia a comportarsi stranamente facendoli arrabbiare, innervosire, creando litigi, ecc.

Volendo citare me stesso posso dirti che:

Una donna è come una piuma che si libra in aria. Tutto quello che l’uomo deve saper fare per sedurla è soffiare

Quasi ogni reazione che una donna avrà nei tuoi confronti, ricorda sempre che è data di riflesso al comportamento che tu hai nei suoi ( ed ogni tanto a sbalzi ormonali, al fatto che le è appena morto il gatto, eccetera ).

Provo a citare alcuni di questi comportamenti, che fondamentalmente fanno tutti parte dei comportamenti del cosi detto maschio alpha.

Qui probabilmente farò incazzare e/o lascerò molto perplesse tante persone, ma oramai credo sia palese che il mio pensiero è molto “controcorrente” in ambito di seduzione e si, sono profondamente convinto che voler fare a tutti i costi il maschio alpha non serva a niente!

Maschio alpha, ovvero secondo molte persone il leader, quello che comanda, quello che spesso sovrasta, quello che non accetta niente che non gli piaccia, che non si giustifica mai.

Fondamentalmente un gorilla capobranco.

Questi atteggiamenti si, sono anche attraenti, ma creano un’immensa pressione negativa all’interno di molte ragazze.

E’ vero che ci sono molti fattori genetici e psicologici in atto in ambito di relazioni uomo donna e di seduzione, ma ricordiamo sempre che abbiamo anni di evoluzione alle spalle e quindi, essere solo ed esclusivamente il maschio “alpha“, a lungo termine, ( a meno che non trovi una donna che tende a voler essere solo sottomessa ) è un atteggiamento che farà “impazzire” davvero molte ragazze.

Parliamo anche del: “te non fai come voglio io quindi io ti punisco” che ho visto mettere in atto ( ed ammetto di aver messo in atto anche io ) da tantissime persone. Bene, questo è un’atteggiamento da:

1. bambini, che mettono il broncio

2. dittatori o tiranni, che spesso e volentieri fanno una brutta fine.

Non credere quindi che in ambito di donne cambi qualcosa.

Sia che tu sia un bambino sia che tu sia un tiranno o un dittatore.

“Punizioni” di questo genere le considero rientrare nel classico “freeze” che viene usato davvero con troppa superficialità e troppo poca calibrazione.

Al terzo posto ci metto l’incoerenza.

Io sono sicuro di me, ma spesso mi comporto come un isterico insicuro.

Per me puoi fare cosa vuoi, ma ci sto male o mi incazzo quando poi lo fai.

Te devi sedurmii, ma io ti faccio regali, mi metto in tiro, faccio di tutto per farti bella impressione.

Insomma incoerenze di base.

Il problema è che per molte persone non è affatto facile essere coerenti, principalmente perché partono dalla seduzione per migliorarsi e non il contrario.

Quindi nel lungo periodo sarà sempre impossibile continuare a dimostrare le stesse caratteristiche caratteriali che mostrano all’inizio.

Questo creerà confusione e porterà la ragazza a comportarsi in modo da essere poi definita “psycho”.

Insomma, la confusione mentale che spesso tendiamo ad additare ad una ragazza, in realtà siamo noi che la provochiamo.

Ed il fatto di non prendersene la responsabilità non farà altro che ridurre le tue possibilità di migliorare veramente, oltre al non farti sedurre tantissime ragazze.

Una relazione, di qualsiasi genere sia, dovrebbe basarsi a parer mio per lo più su sensazioni positive di divertimento, eccitazione, libertà, “leggerezza“.

Tutte cose che in questo modo non si creano minimamente, anzi… E poi escono fuori le Psycho.

Non tutte le ragazze che si comportano stranamente sono delle psycho come ti sarà capitato di leggere se hai avuto a che fare con diverse community di seduzione.

Un abbraccio,

Luca S.

P.S. se ancora non lo hai ancora fatto scarica gratuitamente “Rimorchio Rapido“!

This entry was posted in Seduzione and tagged , , . Bookmark the permalink.

11 Responses to Ragazze Psycho, realtà o leggenda metropolitana?

  1. Ettore S. says:

    Totalmente d’accordo.

    Vorrei aggiungere che alcuni comportamenti negativi, che spesso vengono presi come indice di “essere una psycho, sono sì dei comportamenti sbagliati/negativi da un punto di vista morale,ma non sono affatto indice di essere delle fuori di testa.

    Una certa percentuale di ragazze, per quanto carine e sexy, e magari con gli occhi dolci (che non guasta), nascondono un animo da “cattiva ragazza” che è del tutto normale nella specie homo sapiens, così come esiste anche l’egoismo e la cattiveria nel maschio.

    Avendo a che fare con tante ragazze, capita di dover fare i conti con ragazze (ovviamente non tutte, e meno male ;) ) in grado di rubare, tradire ripetutamente, controllare l’uomo in modi spesso illegali, mentire per screditarti, addirittura simulare furti e problemi economici di varia natura per avere dei soldi “in prestito” (aggiungerei a vita).

    Nel mondo c’è anche questo, e ancora no,non sono delle psycho ma solo delle persone con scarsa moralità ed etica.

    Vi lascio con un racconto vero di un ragazzo spagnolo che ho conosciuto in uno dei miei viaggi.

    Il ragazzo andava spesso a Cuba, dove si era fidanzato da 5 anni con una ragazza bellissima. Passava gran parte dell’anno con lei, la manteneva in tutto e per tutto ed erano una coppia ormai da anni.

    Un giorno si alza e trova il suo conto svaligiato, 5000 euro scomparsi nel nulla, e con loro la ragazza…che non vide mai più.

    Considerate che lo stipendio medio è intorno a 20 euro/mese, ditemi se quella donna era una psycho,o solo un genio del crimine ;)

  2. Fra says:

    Quindi, quando una donna fa la strana? Che significa? Ad esempio: se prima mi risponde agli sms e ppoi di botto non mi risponde più?

  3. ivan says:

    Conosco un sacco di amici che si rovinano le giornate per colpa di ragazze così!
    Ma hanno PAURA DI PERDERE . rimanere soli e quindi sopportano.
    Meglio soli che mal accompagnati ;) e poi sicuramente… c’è sempre di meglio

  4. Makus says:

    Non parlerei di ragazze Psycho ma di Donne psycho, si perchè una simile personalità è appannaggio non solo di ragazze ma anche di donne adulte. Leggenda metropolitana? No cari amici, non è una leggenda, l’attributo psycho vuole riferirsi a donne o ragazze mentalmente disturbate che riescono a soggiogare l’uomo in un vortice di ambiguità affettiva. Ovviamente non bisogna fare confusione attribuendo l’etichetta psycho a qualsiasi donna che abbia un carattere isterico e lunatico, la cosa è ben diversa! La psycho ha una sua specificità comportamentale “patologica” a tutti gli effetti! L’implacabile comportamento psycho segue delle fasi capricciose ed imprevedibili difronte alle quali l’uomo non riesce a capire con chiarezza, perlomeno nei primi tempi della relazione, cosa ha davanti! E’ un vivere a due facciate opposte, oggi un prato verde di fiori e domani un campo minato, si segue l’andamento di quella assurda follia, pensando che forse stiamo sbagliando noi e non l’altra persona! Questa è la trappola fatidica spesso in cui ci si caccia vivendo con una donna del genere.

    • Luca S. says:

      Come avrai potuto notare il nome del sito è “Seduzione Giovani” e questo spiega il termine “ragazze” :)

      Per quanto riguarda il resto, giusta analisi, il problema è che il termine “psycho” viene dato oramai con una leggerezza allucinante ed è diventato più una scusa per non prendersi responsabilità che altro, mentre in realtà le psycho esistono… ma in numero immensamente inferiore a quanto si crede.

  5. Niccolò says:

    Se si ha a che fare con queste ragazze psycho quindi ci si comporta come con gli orsi?stai fermo e quando si gira scappi xD

    • Luca S. says:

      Dipende, se è DAVVERO psycho.. il consiglio e di non averci nulla a che fare. Se è dipeso dal nostro comportamento.. una bell’analisi di coscienza, si riavvolge il nastro.. e si registra da zero.

  6. Markus says:

    Consapevole del fatto che l’autore di questo sito intende fare chiarezza sul fatto che il termine psycho viene spesso abusato dai giovani, tuttavia il titolo usatoù, ovvero “leggenda metropolitana” credo sia poco adatto. Dico queste perchè le ragazze o le donne cosiddette mentalmente disturbate esistono, eccome! Poi il fatto che si abusa di questo termine è un altro discorso. Quindi non porrei l’interrogativo “realtà o leggenda metropolitana”, perchè la figura della psycho è una realtà, il problema sollevato è un altro, appunto l’uso indiscriminato del termine. Saluti.

  7. Pierre says:

    Mah ti dirò, per mia esperienza posso dirti che di ragazze complessate me ne sono capitate davvero tante fin’ora… Non ne conosco la motivazione principale di questo, ma credo sia dovuto alle loro delusioni del passato… Tuttavia penso che chiudersi in se stessi in certi casi non sia la strada migliore da percorrere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *