Spingere Oltre i Propri Limiti

miglioramento personale e limiti

Oggi per la rubrica del Miglioramento Personale tiro fuori un vecchio articolo che avevo scritto in estate, prima di partire per le ferie:

Un portatile vecchio di anni, una chiavetta internet che a mala pena prende, il cielo il cui azzurro comincia a trapelare dal terrazzo e la musica non troppo lontana del mare.

Questi gli ingredienti intorno a me in questo momento.

A questo aggiungiamo un pizzico di ansia con aggiunta di qualche manciata di eccitazione.

Già, perché in questo momento mi trovo in sicilia, nella casa al mare dei miei parenti, in attesa di partire per Malta.

Obiettivo:  restarci circa 3 settimane.

Quando si è saputo che sarei stato a Malta sono subito fioccate come se piovesse richieste di vedermi da parte di altriamici della seduzione che a quanto pare saranno nell’isola nello stesso identico periodo.

Quasi tutti con amici.

Ma cosa c’entra tutto questo con lo spingersi oltre i propri limiti?

Ti è mai capitato nella tua vita di provare un videogioco, di arrivare ad un determinato boss e perdere?

Qualsiasi cosa tu faccia semplicemente PERDERE, sempre!

Malta per me è stato esattamente questo per tutta la mia adolescenza, ai tempi in cui ancora non sapevo niente di seduzione, camminavo guardando a terra e passavo le giornate da solo davanti al computer e vedendo un mio “amico” sistematicamente “farsi” ogni singola ragazza mi sia mai interessata sull’isola.

L’inarrivabile ed imbattibile boss di fine livello.

Potrebbe quindi sembrare che il mio viaggio sia finalizzato al “togliermi dei sassolini dalle scarpe” ma in realtà lo vedo come un qualcosa di diverso: questo viaggio è un’opportunità.

Esatto, per spingermi oltre i miei correnti limiti, migliorare e scoprire personalmente chi è diventato Luca dopo tutto questo tempo passato a lavorare su e stesso faticando, sudando, sputando sangue.

Partire per una destinazione avendo solo un posto dove stare, rifiutando di avere intorno persone che già conosci.

Fondamentalmente trovarsi solo in un posto estraneo e costruire tutto da zero.

Questo è qualcosa che migliora una persona.

Hai mai pensato di fare un viaggio? Sicuramente si e quasi sicuramente lo hai organizzato in compagnia: sei partito, ti sei divertito e sei tornato a casa carico di bei ricordi.

Ma quanto hai imparato su te stesso in questo viaggio?

Quanto sei migliorato in questo viaggio?

Pensa se quello stesso viaggio lo avessi fatto completamente da solo: te, uno zaino sulle spalle ed un posto dove stare, niente di più.

Quante cose in più avresti imparato?

Quanto saresti migliorato come persona?

Beh te lo dico io, immensamente più di quanto tu non abbia fatto andando in compagnia.

Spingersi oltre i propri limiti, forzarsi in situazioni difficili e riuscire a superarle.

Forzarsi in una situazione in cui la maggior parte delle persone si troverebbe in difficoltà ed a disagio e sorridere, ed anzi, aspettare con ansia di cominciare.

Si parto da solo e non vorrei una situazione diversa da questa per nessun motivo al mondo.

Ed il mio consiglio per te è:

QUANDO TI TROVI IN UNA SITUAZIONE IN CUI PUOI SCEGLIERE TRA UNA VIA FACILE ED UNA PIU’ DIFFICILE PENSA A QUALE DELLE DUE TI PERMETTE DI VIVERE UN MIGLIORAMENTO PERSONALE MAGGIORE E SCEGLILA.

In parole povere: spingiti oltre i tuoi limiti.

Adesso ti lascio.

Non vorrei perdermi la sensazione di pace che può dare passeggiare sulla spiaggia subito dopo il sorgere del sole.

Il miglioramento personale è fatto anche di queste piccole cose.

un abbraccio,

Luca S.

P.S. se ancora non lo hai ancora fatto scarica gratuitamente “Rimorchio Rapido“!

This entry was posted in Miglioramento Personale and tagged , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Spingere Oltre i Propri Limiti

  1. Niccolò says:

    Nessun metodo come metodo Nessun limite come limite ツ

  2. Pierre says:

    Il grande Bruce Lee citato da niccolò :P

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *