Tecniche di Seduzione: Conquistare una Ragazza gestendo al meglio la tua Vita

Conquistare una ragazza gestendo la propria vita

Quando un ragazzo pensa alla Seduzione tutti cercano le “tecniche di seduzione” per rimorchiare una ragazza nel modo più veloce possibile… tutti cercano le parole magiche per conquistare una ragazza con il 100% di possibilità… e diventano talmente ossessionati dalla ricerca e dallo studiare queste cose che tante altre cose sfortunatamente finiscono in secondo piano.

Molti pensano che il processo per “imparare” ( che poi sarebbe più corretto il termine sbloccare, visto che tutti all’interno hanno il loro potenziale seduttivo addormentato ) la seduzione sia e debba essere uguale per tutti, debba essere veloce per tutti.

In realtà quando si va a studiare e sopratutto insegnare la seduzione naturale ci si ritrova ad avere a che fare con tantissime persone diverse, tutte con i loro punti di forza ed i loro punti deboli e, quindi, tutte con un percorso estremamente diverso uno dall’altro per poter arrivare a sbloccare quello che veramente possono essere.

Così ti ritrovi uno studente che deve solo imparare ad esprimersi meglio e che ottiene risultati in due settimane, come quello che invece deve lavorare su aspetti completamente diversi che i risultati li ottiene dopo sei mesi… ma alla fine la cosa bella è che tutti ottengono risultati ( sono davvero orgoglioso di poter dire che per ora siamo davvero vicini al 100% con gli studenti dei corsi di seduzione di SG ) ma, sopratutto che questi risultati sono duraturi e permanenti nel tempo, al contrario di quelli ottenuti ricercando tecniche immediate di rimorchio.

Ma perché ti sto dicendo tutto questo? Come sfruttare questa cosa al meglio per la seduzione?
Perché ultimamente mi è capitato di riflettere sul totale della vita delle persone, da che cosa è composta, come invece in molti la vivono e, sopratutto, che cosa comporta vivere la vita in un determinato modo.

Da quando ho iniziato il mio nuovo lavoro ho cominciato ad avere a che fare con persone che hanno esattamente il problema di vivere veramente la loro vita.

Al mondo esistono persone ( e questo è, sfortunatamente, colpa della società e nostra ) che si ritrovano incastrate in una vita che non gli piace, lavoro ( o studio ) e nient’altro. Nessuno a casa che li aspetta, pochissima vita sociale, nessun hobby, nessuna passione.

E così cominciano le nevrosi, il posto di lavoro o di studio diventa tutta la loro vita e devono cercare di “primeggiare” almeno lì… ma come poterlo fare visto che il tutto è sempre accompagnato da un senso di inadeguatezza?

Dando contro alle altre persone che lavorano con loro.

Così si creano circoli di falsità, di critiche, di invidie… che come fosse benzina vanno ad alimentare il fuoco che brucia le persone riducendole in carboncini prima ed in cenere poi.

Ma cosa c’entra tutto questo con la seduzione? C’entra, perché una volta spiegato questo possiamo parlare invece di come sarebbe il modo giusto di vivere perché, che tu ci creda o no, la tua vita ed il modo in cui la gestisci è la tecnica di seduzione per eccellenza se vuoi conquistare una o più ragazze!

Per come la vedo io una vita sana è composta in questo modo:

-23% lavoro/studio/guadagno
-23% hobby/passioni
-23% amici e relazioni sociali
-23% sfera sentimentale/relazioni/ragazze/seduzione
– 8% tempo libero con un cazzo di niente da fare

Questo non significa che devono essere sempre fisse a queste percentuali: ci saranno dei momenti in cui è più importante concentrarsi nello studio che non in altri ambiti ad esempio, ma nel lungo periodo il tutto dovrebbe equilibrarsi.

Se ad esempio stai studiando e la tua vita è composta da studio – zero hobby – 1 uscita con gli amici a settimana – 0 ragazze – tempo libero in cui dormi… poco ma sicuro che imparare a rimorchiare ti servirà a poco se non proprio a nulla perché il problema di fondo è, in primis, riequilibrare tutti gli aspetti della tua vita.

Altrimenti impara pure le tecniche di seduzione, esci e rimorchia… sappi però che i risultati che avrai saranno parecchio vuoti.

Il bello di tutto questo è che la gente non si rende conto che le persone su cui funzionano per la maggiore le tecniche di seduzione… quelle che riescono a conquistare le ragazze… sono quelli che nella loro vita sono felici su più ambiti.

Se sei uno che si concentra sempre solo sul lavoro.. allora potresti essere te in futuro ad andare da un tuo collega ( ignorando che è un esperto di miglioramento personale, lifestyle e seduzione ) per dirgli che la vita deve essere incentrata tutta sul lavoro, devi andare a lavoro, tornare a casa, dormire per ricaricarti per il lavoro e poi tornare a lavoro lasciando la tua ragazza e le passioni… altrimenti poi sei stanco e non rendi al 100% al lavoro.

Alche lui ti guarderà sorridendo… ti dirà “certo” pensando nella sua testa che devi essere una persona veramente triste.. e poi, al contrario tuo, avrà colleghe che gli vanno dietro sul posto di lavoro, una che lo aspetta a casa, sport, studio, progetti… e sarà si stanco, ma mille miglia davanti a te.

Si, la tecnica di seduzione per eccellenza è la tua vita e solo la tua vita, se vissuta nel modo corretto… che poi viene potenziata da tutte le altre eventuali tecniche.

la stanchezza non è qualcosa di cui avere paura ( anche perché diverse persone hanno diversi gradi di sopportazione della stanchezza… io ad esempio mi stanco molto facilmente e vige il motto “arranco ma non mollo” :P ) . Molto meglio essere felici, soddisfatti e stanchi… che essere tristi, perennemente nervosi ed insoddisfatti ed un pelino più riposati ad esempio.

Quindi come mi è già capitato di dire ad alcuni miei studenti.. lascia stare l’uscire per rimorchiare e l’imparare e l’utilizzare le tecniche di seduzione e concentrati sul trovarti hobby e passioni ( ovviamente se la tua vita al momento ne è scarsa ), questo ti darà le basi corrette per, successivamente, imparare la vera seduzione e conquistare una ragazza ( o più ) bellissima che arricchirà ulteriormente la tua vita.

Buona riflessione,

Luca S.

P.S. se ancora non lo hai fatto scarica ora il mio nuovo ebook gratuito sulla Seduzione!

This entry was posted in Miglioramento Personale, Seduzione, Tecniche di Seduzione and tagged , , , . Bookmark the permalink.

5 Responses to Tecniche di Seduzione: Conquistare una Ragazza gestendo al meglio la tua Vita

  1. A.E. says:

    E qui sottolinei un aspetto a dir poco fondamentale,che io stesso sto capendo ancora pian piano..e’ proprio vero come spesso ci si concentri esclusivamente sul come rimorchiare più ragazze possibili e su come trovare le migliori tecniche per diventare bravo a farlo..(per carità l’overdose di patata non ha mai ucciso nessuno quindi in alcuni momenti ci può pure stare…;-))..tuttavia si finisce poi per tralasciare un aspetto più importante…cioè NOI..la nostra vita…le nostre passioni,le nostre aspirazioni,i nostri doveri e in generale tutto quello che vogliamo realizzare..questo è davvero ciò su cui bisogna lavorare davvero perché diventando persone migliori cresciamo sia come uomini che automaticamente come seduttori..il resto e’ tutta una conseguenza..perché se non siamo un grado di ammirare la nostra vita come pretendiamo di farla ammirare(come dice anche Luca in un altro articolo) alle nostre donnine?!il tutto certamente contorniato dallo studio della seduzione che ci completa del tutto..ma dopo aver capito veramente cosa vogliamo da noi stessi…e a volte non è facile..o almeno agli inizi…un saluto a tutti!;-)

  2. Niccolò says:

    Ciao Luca!!
    C’ una cosa che ancora non sono riuscito a capire bene, cioè come funziona quando “fi in fretta”
    Cioè se io per esempio vo in discoteca e trovo una ,voglio baciarla e poi passare a un altra come fo a “farcela stare”?
    Non so se hai capito la domanda , spero du si

    Comunque
    Io penso che la mia vita sia più o meno così
    25%hobby passioni progetti ecc
    25%famiglia e amici
    10%cazzeggio
    20%studio
    20%Ragazze

    (Non so se ho messo bene la % ) e sono soddisfatto :D
    Magari dovrei togliere tempo al cazzeggio e più alle ragazze però..

  3. Giovanni says:

    Personalmente trovo che questo sia verissimo. Gli anni scorsi ero sbilanciato su 60% studio 20%passioni e il resto tra amici e cazzeggio. La sezione ragazze era ed è tuttora vuota, ma ora ho ridotto e sebbene lo studio abbia ancora un ruolo consistente (do persino troppo importanza ai risultati) trascorro decisamente più tempo da dedicare ai miei interessi e alle amicizie e sono molto meno stressato e ciò su vede in come mi relaziono con gli altri. Ora dovrò lavorare sull’ultima parte. Essendo appena diciottenne credo di avere ancora tempo per riequilibrare la mia vita su questo aspetto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *