Una sera al Master Di Seduzione 3.0 – parte seconda

L’ultima volta siamo rimasti sui divanetti a bere spumante e chiacchierare con gli studenti del Master Di Seduzione.

Dopo qualche minuto così mi alzo e comincio a girare il locale alla ricerca di Fabio S., che stava seguendo un paio di altri studenti, li trovo vicino all’ingresso.

Mentre facciamo due chiacchiere tutti insieme passano due ragazze che vanno ad appoggiarsi sul muretto poco distante.

Bene, chance. Si parte.

E’ quasi matematico oramai, ci si avvicina, frase di approccio, risate, presentazione e si è in gioco.

Arriva uno degli studenti a farmi da “spalla“, va tutto bene.

Scopro che la ragazza non è italiana e che è da quelle parti per un periodo estivo da barista, splendida opportunità per parlare di quando lavoravo al bar anche io.

RIdiamo, scherziamo e scopro che la sua mano è caldissima e le dico che “sono molto felice di farti quest’effetto… beh capita spesso” ( ;) ). Lei vuole andare in pista ed ovviamente non la trattengo, stavo già per lasciar perdere il numero quando lei si gira verso di me e mi dice: “Io vado a ballare.. dai dammi il tuo numero che devo assolutamente risentirti“.

Che dire se non: wow, amo la seduzione!

CI scambiamo i numeri e mi faccio salvare con un nomignolo, poi parte tutto un gioco su come mi avrebbe risposto quando la chiamavo e la sua prima risposta è: “pronto amò?

io: “oddio che dolce siamo già ad amò? vieni dobbiamo parlarne in privato” e faccio finta di portarmela via, lei ride, la sua amica ride, e lo studente di Fabio ride.

Ci salutiamo e le lasciamo andare in pista per tornare da Fabio S. e gli altri studenti continuando la nostra bella serata.

Sono personalmente a due su due e la serata ancora non è finita…

Come sarà finita questa serata di “ordinaria” seduzione?

Un abbraccio,

Luca S.

P.S. se ancora non lo hai ancora fatto scarica gratuitamente “Rimorchio Rapido“!

This entry was posted in Report and tagged , . Bookmark the permalink.

One Response to Una sera al Master Di Seduzione 3.0 – parte seconda

  1. Pingback: Una sera al Master Di Seduzione 3.0 – parte terza |

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *